osteopatia

CHE COS’E’ L’OSTEOPATIA?

L’OSTEOPATIA, è un sistema di cura che usa metodi manuali di valutazione e trattamento complementari alla medicina ufficiale. Permette al paziente che soffre di ottenere un miglioramento dello stato di salute.  E’ un procedimento terapeutico sicuro, naturale, non invasivo ed indolore che aiuta il corpo ad autoregolarsi.
Gli osteopati imparano a riconoscere e trattare le cause del dolore, piuttosto che semplicemente a trattarne il sintomo, considerando il generale stato di salute prima di decidere qualunque tipo di cura. La valutazione dei fattori biomeccanici consiste nell’identificare la predisposizione che è la causa degli effetti percepiti dal paziente come sofferenza.

CHI E’ L’OSTEOPATA?

L’osteopata può essere definito un umile “servitore” dell’organismo umano che usa le mani per “sentire” il corpo, trovare le aree di restrizione motoria e di ripristinarle, ridando al corpo l’ equilibrio interno (omeostasi). Le tecniche usate dall’ osteopata si basano sull’anatomia e sulla fisiologia e vengono applicate su tutto il corpo con ragionamenti olistici (diagnosi osteopatica).
L’osteopata usa le sue mani per trattare i pazienti utilizzando vari tipi di tecniche, in modo da poter scegliere quella appropriata ad ogni singola persona. Il trattamento può comprendere massaggio miofasciale, manovre articolari dirette, stiramenti assiali, tocchi leggeri sulle ossa craniche e sul sacro, pressioni delicate sui visceri. Può essere inoltre coadiuvato da esercizi da fare a casa e consigli riguardo alla postura, alla dieta e più in genere sullo stile di vita. Durante la prima visita viene ascoltata la storia del paziente, che comprende gli attuali disturbi, ma anche quelli passati. L’osteopata potrà rivolgere domande relative al tipo di lavoro ed eventuali hobby e passatempi. Normalmente viene chiesto di spogliarsi parzialmente per permettere all’osteopata di identificare i punti deboli o tensioni eccessive nel corpo. Potrebbe essere necessaria una diagnosi medica scritta o referti radiografici allo scopo di identificare le controindicazioni al trattamento osteopatico, questo permetterà una valutazione globale ed un piano di trattamento mirato.

I PRINCIPI FONDAMENTALI DELL’OSTEOPATIA

  • Intendere il corpo come un’unica unità, avente la capacità innata di mantenere e recuperare lo stato di salute;
  • Migliorare il circolo sanguigno e linfatico nelle aree ristrette ed in generale;
  • Focalizzare il trattamento sulla ricerca della causa e non sugli effetti.
Le manovre applicate sono atte a normalizzare, ma anche ad indurre nuove vie di compenso auspicabili la dove la patologia è irreversibile. Attraverso tutto ciò dare la possibilità al corpo di attuare una reazione di riassetto della postura.
La macchina umana possiede l’intelligenza di autoregolarsi in seguito ad un trauma o patologie anche gravi a condizione che siano rimossi gli ostacoli all’energia vitale con opportune manovre manuali.

Alcuni disturbi trattabili con l’osteopatia

  • Ernia discale
  • Mal di schiena anche in gravidanza
  • Dolore al collo, spalle e braccia
  • Sciatalgia
  • Dolore progressivo all’anca, ginocchio o piedi
  • Scoliosi adolescenziale
  • Squilibri posturali – asimmetrie
  • Traumi sportivi – distorisioni – microtraumi
  • Postumi da incidenti con colpo di frusta
  • Tunnel carpale
  • Epicondilite
  • Problemi dell’infanzia e dello sviluppo
  • Postumi da interventi chirurgici
  • Emicrania
  • Disordini collegati al sistema craniale e/o viscerale
  • Artrosi e degenerazioni articolari in genere

Prenota la tua valutazione gratuita

 VUOI RISOLVERE SUBITO IL TUO PROBLEMA? 

 PRENOTA ORA LA TUA VALUTAZIONE GRATUITA 

 CLICCA QUI SOTTO 

Prenota