Kinetic News - Kinetic Sport Center - sedi: Castelliri Ceccano

Seguici su:
Seguici su:
Vai ai contenuti

LOMBALGIA COS'E' E COME TRATTARLA

Kinetic Sport Center - sedi: Castelliri Ceccano

LOMBALGIA COS'E' E COME TRATTARLA

lombalgia kinetic sport center frosinone
Scritto da: Marco Patrizi

La lombalgia è una infiammazione della zona lombare, comunemente nota come “mal di schiena”. Tale patologia si manifesta tipicamente tra i 20 e i 40 anni ed è più comune tra i 40 e gli 80 .
E’ una patologia molto diffusa; l’80% della popolazione mondiale ne ha sofferto almeno una volta nella vita. La lombalgia colpisce indifferentemente individui di entrambi i sessi, ma tra le donne è spesso legata a osteoporosi, mestruazioni, gravidanza.
mal di schiena frosinone
lombalgia mal di schiena

Descrizione patologia

            
La lombalgia non è una malattia ma un sintomo di diverse patologie che coinvolgono muscoli e ossa della schiena e che si manifestano con un dolore intenso nella regione lombare. Non sempre è necessario allarmarsi ed indagare a fondo per un semplice mal di schiena ma resta un disturbo da non sottovalutare, soprattutto se il problema diventa ricorrente.
In base alla durata dei sintomi la lombalgia è classificabile in:
  • Acuta, con durata inferiore alle 4 settimane, detta anche “colpo della strega”, caratterizzata da un dolore improvviso, spesso senza causa apparente.
Dolore e contrattura sono molto intensi e diventano intollerabili ai minimi movimenti, come lo starnuto o la tosse.
La sindrome si risolve in genere entro pochi giorni con riposo e terapia antinfiammatoria, talvolta invece può degenerare in lombosciatalgia, oppure sfumare in altre forme.
  • Sub-acuta, con durata compresa tra 4 e 12 settimane
  • Cronica, con durata superiore ai tre mesi. Può essere tale fin dall’inizio o derivare da lombalgie acute e subacute, intervallate da periodi più o meno lunghi di benessere.
  
Il dolore diviene spesso esasperante per il suo protrarsi nel tempo, con grave limitazione dell’attività motoria del paziente.
Cause e fattori di rischio
Nella maggior parte dei casi, la lombalgia non ha una causa chiara o può essere provocata da semplici distorsioni o stiramenti.
Qualora, invece, il disturbo diventi persistente è necessaria un’indagine più approfondita al fine di individuare il fattore scatenante.
Le patologie che provocano lombalgia possono essere di origine vertebrale o extravertebrale

Le lombalgie di origine vertebrale sono causate da:
  • la fusione dell’ultima vertebra lombare con la prima vertebra sacrale;
  • spondilolisi, ovvero la frattura dell’istmo (parte posteriore della vertebra) che sorregge i processi spinosi;
  • spondilolistesi, quando avviene lo scivolamento di una vertebra sull’altra;
  • sinostosi, due o più vertebre risultano fuse per deformità congenite.
      
Le lombalgie di origine extravertebrale sono conseguenti patologie acquisite tra cui:
  • malattie di origine reumatica
  • alterazioni dei dischi vertebrali, restringimento del canale spinale (stenosi)…
  • infezioni
  • fratture o traumi ossei
  • forme tumorali

Altri fattori che causano lombalgia o incidono negativamente su di essa sono l’obesità, una vita troppo sedentaria, l’assunzione di posture scorrette, lo stress, sforzi fisici eccessivi o anche un semplice colpo di freddo.
Sintomi
Nella lombalgia acuta, comunemente nota come “colpo della strega”, il dolore si sviluppa in seguito a movimenti quali il sollevamento, la torsione o la flessione anteriore del tronco; è caratterizzata dalla comparsa di un dolore intenso e quasi improvviso o a seguito di un movimento anche banale.
dolore alla schiena frosinone
cattive abitudini

Il soggetto, a causa della schiena a volte completamente bloccata, non può riprendere immediatamente la posizione eretta e nei casi più gravi non riesce a compiere movimenti.
rimedi lombalgia
Esempi di postura scorretta e corretta

I sintomi possono comparire subito o il mattino consecutivo, al risveglio.
Il dolore è più o meno localizzato e a volte coinvolge gli arti; tendenzialmente peggiora compiendo determinati movimenti, quali sollevare una gamba, sedersi o stare in piedi.
Diagnosi
Il dolore lombare è uno dei disturbi più comuni per cui si decide di rivolgersi ad uno specialista.
curare lombalgia
Esame palpatorio

Il terapista, al fine di effettuare una corretta diagnosi dovrà svolgere l’anamnesi del paziente informandosi su eventuali disturbi che questo ha avuto in passato e svolgere un esame obiettivo che gli consentirà di:
  • Valutare la postura del paziente
  • Capire quali movimenti provocano dolore e se sono frequenti
  • Osservare la colonna vertebrale individuando eventuali anomalie
  • Esaminare i riflessi e la forza muscolare del paziente
  • Stimarne le condizioni fisiche
  • Effettuare il test del sollevamento della gamba estesa (test di Lasegue), che se provoca dolore è indicativo di lombosciatalgia.
          
Qualora la presenza di una lombalgia di grave entità o di origine sospetta sia stata accertata è necessario rivolgersi al medico per la prescrizione di esami di imaging biomedico specifici quali:
  • Radiografie della colonna vertebrale (RX)
  • TAC
  • Risonanza magnetica (RMN)
  • Elettromiografia (EMG)
  • Esami del sangue

Trattamento chirurgico


La chirurgia può essere utile solo in pazienti in cui venga diagnosticata un’ernia al disco o affetti da stenosi spinale.
Diversamente non è evidenziabile alcun beneficio a seguito di un intervento chirurgico.
Un rimedio all’avanguardia per la cura della lombalgia è rappresentato dall’inserzione di membrane amniotiche estratte dalla placenta raccolta da parto cesareo in elezione.
Questa tipologia di intervento è consigliabile solo a pazienti al di sotto dei 50 anni di età in quanto nei pazienti di età più avanzata il disco non è più in grado di rigenerarsi assorbendo le sostanze nutritive della membrana.
In casi gravi di lombalgia è quindi possibile intervenire chirurgicamente ma sono diversi i rimedi possibili, da valutare in base alle condizioni specifiche e generali del paziente.
  

Trattamento conservativo

fisioterapia lombalgia
Intervento chirurgico per la stenosi spinale

Gli obiettivi della riabilitazione, al fine di permettere un veloce ritorno alle normali attività, sono i seguenti:
  • Insegnare il mantenimento di una corretta postura nella vita quotidiana e sul lavoro
  • Migliorare la funzionalità vertebrale
  • Insegnare al paziente il comportamento corretto da tenere durante le manifestazioni a carattere cronico
  • Infondere fiducia nelle proprie capacità fisiche
      
Il trattamento conservativo prevede diverse modalità a seconda dello stadio della lombalgia;
fisioterapista mal di schiena
Terapia TENS

Le forme acute vengono curate tramite l’applicazione di terapie fisiche:
  • Laserterapia: aumenta il flusso ematico con azione stimolante il metabolismo cellulare, ha effetto analgesico.
  • Elettroterapia antalgica (TENS): attiva fibre nervose di grosso diametro riducendo la percezione del dolore.
  • Ultrasuoni: agiscono a livello tessutale e determinano un effetto diatermico
    
La lombalgia sub-acuta rappresenta un momento di transizione dalla fase acuta.
Le modalità conservative sono sovrapponibili a quelle della terapia per la lombalgia cronica.
Il trattamento della lombalgia cronica rappresenta la fase di rieducazione cinesiologica volta al mantenimento di una buona funzionalità fisica generale attraverso diverse metodologie:
  • Meziéres: si sensibilizza il paziente ad una più profonda percezione del proprio corpo attraverso esercizi di allungamento mantenendo una postura più corretta possibile.
  • Souchard: si basa sul trattamento delle catene cinetiche; basato sul metodo Meziéres.
  • Rieducazione propriocettiva: migliora la percezione di sé nello spazio e infonde un migliore controllo posturale.
  • Riprogrammazione senso-motoria: ritorno alla normalizzazione degli atti motori.
fisioterapista frosinone    
Ginnastica posturale metodo Meziéres

L’obiettivo del trattamento è quello di rendere il paziente consapevole della propria condizione, portandolo ad una presa di coscienza degli atteggiamenti errati e quindi a dei cambiamenti utili al superamento del suo problema.
Oltre alla terapia fisica e al trattamento cinesiologico può essere utile:
  • Applicare sulla zona borse del ghiaccio, per ridurre il gonfiore, l’infiammazione e la tensione muscolare o panni caldi per ridurre gli spasmi muscolari. Può risultare efficace anche applicare alternativamente caldo e freddo sulla parte dolente.
  • Cercare di restare attivi e non rimanere a letto per troppi giorni o seduti a lungo. Se possibile svolgere attività fisica leggera.
  • Evitare di sollevare pesi.
  • Muoversi in modo controllato per evitare traumi ulteriori.
      

Le 5 fasi riabilitative del KINETICSPORTCENTER

  
Il percorso fisiokinesiologico, secondo la filosofia del KINETIC SPORT CENTER, persegue i seguenti obiettivi in 5 fasi:
  • Ridurre l’infiammazione e la sintomatologia dolorosa tramite sofisticate tecnologie riabilitative
  • Recuperare l’articolarità e la flessibilità, ripristinando la completa mobilità del tronco in assenza di dolore
  • Sviluppare le fibre toniche dei muscoli per stabilizzare la colonna tramite il rinforzo muscolare
  • Recuperare la coordinazione esercitando l’equilibrio assiale del tronco, con il rachide in postura corretta
  • Recupero del gesto motorio nella vita attiva e per l’atleta il recupero del gesto tecnico dello sport specifico praticato.




video mal di schiena dott alberto zovini frosinone calcio
DOLORE LOMBARE MAL DI SCHIENA

alberto zovini frosinone calciocentro fisioterapia a frosinone

Via Cona, 86 – 03030 Castelliri (FR)

Tel/Fax +39 0775.1851077
Mobile +39 347.8479344
Via Gaeta (I Traversa), 9 – 03023 Ceccano (FR)

Tel. +39 0775.1851077
Mobile +39 392.2625419

        



Le Convenzioni
kinetic sport center
Responsabili

Dott. in Fisioterapia e Osteopatia
Alberto Zovini
+39 333.1564205
I Centri

Studio - Castelliri
Via Cona, n 86
03030 Castelliri (FR)
tel/fax +39 07751851077
cell. +39 3478479344
Studio - Ceccano
Via Gaeta (I Traversa), n 9
03023 Ceccano (FR)
Tel. +39 07751851077
cell. +39 3922625419
E-mail: kineticsportcenter@gmail.com

Visualizza sulla mappa
Servizi

Riabilitazione/Fisioterapia

Alimentazione

Podologia

Medicina dello Sport

Valutazione Funzionale

Visite Specialistiche

loghi kinetic
Kinetic sport Center - Tutti i diritti riswervati - sedi: Ceccano e Castelliri - web master: www.dagstudio.it
Privacy Policy
Cookie Policy
Torna ai contenuti